frecciaCOMPLEMENTI MINIMALI PER ALLESTIMENTO MUSEI E MOSTRE
MINIMAL TAYLORED COMPLEMENTS FOR MUSEUMS AND EXIBITIONS

Leggio / Organizer

03 Leggio Oro

Design dell’acciaio: duttilità, modularità, versatilità ed eleganza per organizzare ogni genere di spazio espositivo. Praticità e facilità di montaggio di un perfetto complemento per la fruizione degli ambienti espositivi.
(Design: Arch. Alberto Torsello per Artematica).

Il leggio OBArt è l’elemento base per la realizzazione di un sistema di organizzazione e di protezione delle opere e degli oggetti in esposizione al pubblico. Ideale per l’ allestimento di mostre, musei, esposizioni, il leggio può essere un’ottima soluzione anche per l’arredamento funzionale di showrooms, hall d’albergo, teatri, aziende. Il leggio, anche in stand-alone, è il supporto perfetto per didascalie, testi, disegni, tablets e touch screen. Design moderno e raffinato, minimal, proporzioni studiate per ottenere distanze ideali di lettura senza sforzo, vicino al pubblico, evitando ogni interferenza con le opere esposte e con l’ambiente. Il leggio viene integrato nel sistema di protezione e di organizzazione del flusso dei visitatori, grazie ad un sistema modulare di tubolari in acciaio che permettono la creazione di qualsivoglia percorso e sviluppo o lunghezza. Tutto è facilmente montabile e smontabile, grazie ad innesti a baionetta automatici, senza l’impiego di particolari attrezzi.

Nella nostra officina di artigiani, tante volte, abbiamo affrontato il tema dell’impiego dei metalli e dei materiali speciali per allestire e arredare una sala di una museo, realizzare un percorso espositivo, creare supporti speciali per reperti archeologici. Nella nostra “bottega” si sono confrontate conoscenze ed esperienze diverse: dal design dell’invisibile alla fisica dei materiali, dalla storiografia alla chimica, fino all’organizzazione dei flussi nei diversi luoghi espositivi.
Da queste esperienze è nata l’idea di OBArt, l’officina per l’arte, una serie di soluzioni, spesso invisibili, adottate sia per esposizioni permanenti, tipiche quelle museali, o per esposizioni pubbliche temporanee, come le mostre d’arte.